top of page

La grappa - un'acquavite tutta italiana

Come spesso capita nelle migliori famiglie, anche nella nostra bella Italia qualcuno litiga per contendersi l'origine della grappa: la disputa, in particolare, riguarda tutto il nord Italia, però stavolta si mette in mezzo anche la Sardegna con la sua famosa “filu 'e ferru".

Da medicamento del corpo a medicamento dello spirito

Senza perderci in inutili e dispersive chiacchiere, possiamo solo affermare che fino a tutto il 1700 le regole di distillazione erano dettate dai Gesuiti, e solo nel sedicesimo secolo le persone iniziarono a bere questo medicinale che aveva il potere di scaldare il corpo e l'anima, e soprattutto a buon prezzo, visto che veniva prodotta con gli scarti dell'uva: chi poteva beveva vino.

Ma la vera rivoluzione avvenne nel 1874, quando il governo sabaudo vietò la produzione casalinga dei distillati de impose autorizzazioni de accise: e qua il popolo italiano s'ingegno alla produzione clandestina, spesso ad opera delle donne, che stavano a casa mentre i mariti erano nei campi.

Merita qua una menzione l'inventiva dei Sardi, che nascondevano i liquori sottoterra con un filo di ferro che sbucava dal terreno: nasca la famosa “filu 'e ferru”.

L'evoluzione e il riconoscimento di esclusività

Avendo aiutato gli alpini nella prima guerra mondiale, che grazie alla grappa trovarono quel coraggio e quel valore che li resero famosi ( "un alpino non volta mai la schiena" ) ad iniziare dal secondo dopoguerra questo nettare iniziò a diffondersi in tutta la penisola e anche la sua lavorazione ne giovò: dalla grappa mono-vitigno per arrivare all'invecchiamento in barrique.

Nel 2011 il decreto n. 5389 stabilisce che la grappa è l'acquavite di vinacce ricavata da uve prodotte esclusivamente in Italia. E nel 2018 all' IWSC, il campionato mondiale di vini e distillati, la grappa “giara di amarone” ha vinto il primo premio come miglior distillato dell'anno.


Diventata ormai un famoso digestivo, e diffusosi nel mondo, la grappa è un modo, per noi italiani all'estero, di concludere una cena sentendoci a casa.

17 visualizzazioni0 commenti

Post correlati

Mostra tutti
Ricevi GRTATIS ONLINE
il giornale italiano bilingue

La tua richiesta è stata inviata

2.jpg
business-3560917_1920.jpg

Vuoi perfezionare

il tuo Italiano?

la mia vita logo-01 - copia.png

**Perfezioni la lingua con 4 professori contemporaneamente**

✅ Classi individuali - tu decidi giorno e ora
✅Accedi all'Ospedale di Italiano per domande specifiche di grammatica

✅Parli tutti i giorni con professori madrelingua per integrare la lingua nella tua quotidianità
✅ e il 4to professore che ti segue durante tutto il percorso di studi per. avere una reale connessione con Italia

Perfeziona la lingua italiana con professori madrelingua
bottom of page