top of page

Covid in Italia - iniziano a chiudere i centri in tutto il territorio

A poco a poco ci stiamo lasciando alle spalle un incubo impensabile, che all'inizio sembrava uscito da qualche libro distopico di fantascienza. Questa pandemia ha messo in ginocchio l'umanità per più di 1 anno, ma ora si intravede la luce in fondo al tunnel. In questi giorni chiudono i Covid Center in tutto il territorio, e si rinnova la speranza di riabbracciare i nostri cari senza alcun timore pensando nella fine del Covid in Italia.

La rinascita

Così si può descrivere ciò che in Italia, e in alcune parti del mondo, si comincia a vivere grazie alle intense campagne di vaccinazione che si stanno portando avanti. Sono stati mesi complicati per tutti. Abbiamo imparato tutto: infettivologia, a prenderci cura di noi stessi e dell'altro e abbiamo imparato a vivere rinchiusi, con altri orari e, molti di noi, stiamo imparando a lavorare dalle nostre case. Comunque, ci stiamo arrivando, ma non possiamo ancora rilassarci.


Ma si festeggia. Non solo noi, ma loro, soprattutto la loro gioia è la nostra. In questi giorni, in tutta Italia, i Covid Center e i settori di terapia intensiva dedicati al Covid stanno chiudendo i battenti. I casi stanno diminuendo, le restrizioni vengono revocate e la vita scorre di nuovo, sperando di raggiungere i tempi " pre-pandemia " il prima possibile. Ma alcuni festeggiano più di altri, e sono loro gli eroi di questa catastrofe: gli operatori sanitari.


Queste persone sono state le incaricate di combattere in prima linea in una situazione infernale, con altissimi rischi di contagio e con poco o nessun aiuto da altri settori sociali. È per coloro che hanno combattuto dall'inizio alla fine, e per chi ha iniziato ma non ha visto la fine. Saremo eterni debitori del loro sforzo.



Napoli - Ospedale Cardarelli e una chiusura emozionante

Si stanno diffondendo molto rapidamente non solo le chiusure delle terapie intensive, ma anche i video sui social degli operatori sanitari che chiudono queste trincee che per mesi e mesi sono state teatro di una guerra a tutto campo.

"Abbiamo fatto del nostro meglio, adesso confidiamo nel vostro buon senso e nella campagna vaccinale. The End Terapia Intensiva"

Così saluta simbolicamente l'infermiera che ha pubblicato il video che in questi giorni fa il giro dei social. E tanti altri si stanno unendo per darci ancora più speranza e ricordarci che siamo sulla strada giusta, ma non abbassiamo la guardia, che la guerra si vince un vaccino alla volta. Speriamo di continuare a vedere questo tipo di reazioni, sono un bel "termometro" della situazione, ma quello di cui siamo sicuri è che adesso che con la chiusura delle terapie intensive dedicati al coronavirus la fine del Covi in Italia è vicina e la vita torna al suo solito colore e a quel ritmo che ci è mancato così tanto.

Ricevi GRTATIS ONLINE
il giornale italiano bilingue

La tua richiesta è stata inviata

2.jpg
business-3560917_1920.jpg

Vuoi perfezionare

il tuo Italiano?

la mia vita logo-01 - copia.png

**Perfezioni la lingua con 4 professori contemporaneamente**

✅ Classi individuali - tu decidi giorno e ora
✅Accedi all'Ospedale di Italiano per domande specifiche di grammatica

✅Parli tutti i giorni con professori madrelingua per integrare la lingua nella tua quotidianità
✅ e il 4to professore che ti segue durante tutto il percorso di studi per. avere una reale connessione con Italia

Perfeziona la lingua italiana con professori madrelingua
bottom of page