top of page

La cultura non si ferma: la "Biennale di Venezia" si apre all'architettura con una domanda forte

Aggiornamento: 13 ott 2021

Gli eventi culturali nel Bel Paese non mancano e la città di Venezia non sarà sicuramente un'eccezione. Per quanto il Covid ci tiene separati e attenti, la cultura non si ferma e la “Biennale di Venezia” men che meno.

La Biennale di Venezia 2019 - Autor: Naturpuur

"How will we live together?"


Se tu, come me, hai problemi con l'inglese, ti risparmierò andare dal traduttore: "Come vivremo insieme?" è il titolo della mostra che sarà a cura di Hashim Sarkis è aperta al pubblico dal 22 maggio, con il 21 novembre come l'ultimo giorno disponibile per la visita.

Ovviamente la mostra si terrà rispettando tutte le normative anti-Covid, essendo un altro evento influenzato per la crisi sanitaria. A tal proposito, e con riferimento al titolo dell'evento, Sarkis ci dice che, secondo lui, la domanda posta è ancora più appropriata in questo momento, ma allo stesso tempo è ironica quando si pensa al confinamento che interi paesi soffrono e che non possono nemmeno porgersi la domanda.

Un altro aspetto molto importante da evidenziare è che la mostra presenterà opere di 122 partecipanti provenienti da 46 paesi, con una maggiore rappresentazione di Africa, America e Asia. Oltre a questa spiccata, varia e multipla etnicità, donne e uomini saranno rappresentati in numero uguale, promuovendo e lasciando un grande messaggio di uguaglianza su tutti i fronti.

La Biennale di Venezia

Per chi non ha familiarità con le tante fondazioni culturali italiane, veniamo anche a spiegare un po di cosa si tratta. La Biennale di Venezia è un'associazione culturale con sede nella Serenissima che si concentra principalmente sulle arti figurative, ma anche sulla musica, la cinematografia, il teatro, la danza e (come in questo caso) l'architettura. All'interno del suo genere, è considerata la fondazione culturale più importante in Italia, e una delle più rilevanti al mondo e, come non potrebbe essere altrimenti, anche una delle più antiche, essendo l'anno 1895 la sua data di nascita.


Nemmeno una catastrofe come questa pandemia può fermare il passo della cultura e di tutti coloro che vi mettono anima e corpo per la sua riproduzione e diffusione. Sempre con la massima attenzione, la Biennale di Venezia propone un viaggio nell'architettura contemporanea, con una visione sempre più inclusiva e attenta ai problemi attuali che affliggono il mondo.


Post correlati

Mostra tutti

Kommentarer

Betygsatt till 0 av 5 stjärnor.
Inga omdömen ännu

Lägg till ett betyg
Ricevi GRTATIS ONLINE
il giornale italiano bilingue

La tua richiesta è stata inviata

2.jpg
business-3560917_1920.jpg

Vuoi perfezionare

il tuo Italiano?

la mia vita logo-01 - copia.png

**Perfezioni la lingua con 4 professori contemporaneamente**

✅ Classi individuali - tu decidi giorno e ora
✅Accedi all'Ospedale di Italiano per domande specifiche di grammatica

✅Parli tutti i giorni con professori madrelingua per integrare la lingua nella tua quotidianità
✅ e il 4to professore che ti segue durante tutto il percorso di studi per. avere una reale connessione con Italia

Perfeziona la lingua italiana con professori madrelingua
bottom of page