top of page

Astronauta italiana e un'altra meta storica - la ISS ai suoi ordini

Samantha Cristoforetti rende ancora una volta orgoglioso il popolo italiano. In questa occasione l'obiettivo raggiunto è niente meno che la Stazione Spaziale Internazionale (ISS per il suo acronimo in inglese), ma non in senso pratico poiché non sarà la prima volta che salirà sulla Stazione. Questa volta la sfida è ancora più grande per la nostra astronauta italiana.

ESA-Astronautin Samantha Cristoforetti - Autore: Alexander Stirn


Prima tra i grandi

Per la seconda volta, Samantha si imbarcherà per la ISS, ma non come un astronauta qualunque. Al suo arrivo, assumerà le redini della Stazione come comandante. L'anno prossimo (data di lancio) lei, insieme a due colleghi della NASA, viaggerà nello spazio per l'ISS, e da quel momento in poi Samantha sarà il comandante dell'istituzione.

L'appuntamento nasce da un accordo tra tutte le organizzazioni membri della Stazione (l'agenzia spaziale statunitense Nasa, la russa Roscosmos, la Japan Aerospace Exploration Agency (JAXA), l'Agenzia spaziale europea (ESA) e l'Agenzia spaziale canadese ( CSA); valorizzando la grande esperienza della nostra connazionale che diventerà la prima donna europea a ricoprire la carica.


La responsabilità sarà enorme, poiché il comandante ha il compito di vigilare affinché ognuno svolga la sua funzione e di mantenere lo spirito di gruppo tra i membri della squadra di lavoro, sia in orbita che a terra. Chiaramente la nostra Samantha non avrà alcun inconveniente per svolgere questo compito complesso poiché riunisce le qualità, l'esperienza e il sangue italiano necessari per affrontare le sue responsabilità.

La larga strada per scrivere la storia


Per quelli che non la conoscono, Samantha ha affrontato un lungo e tortuoso percorso di successi prima di arrivare dove è oggi. Dopo aver completato i suoi lunghi e molteplici studi accademici (con voti invidiabili), è diventata una delle prime donne a essere tenente pilota da combattimento delle Forze aeree italiane, completando la grandiosa cifra di 500 ore di volo!


Ma, come se tutto questo non bastasse, nel 2009 l'ESA ha aperto un reclutamento speciale dove hanno fatto domanda 8.500 persone! Questa selezione ha ammesso solo sei candidati, rappresentando un traguardo degno di riconoscimento e orgoglio per tutti gli italiani, che per la prima volta nella storia hanno avuto un'astronauta, oltre ad essere la terza donna europea ha raggiungere questa meta. D'ora in poi, tra allenamenti, studi e missioni, il percorso di Samantha è un successo dopo l'altro. E i suoi successi sono il nostro orgoglio.

Samantha nella sua versione youtuber


Come ben sappiamo, sono le donne che si stanno facendo strada con la forza attraverso molti percorsi che prima erano chiusi a priori, ed è per questo che la gioia di tutti è doppia, non solo per Samantha, ma perché costituisce anche un precedente incoraggiante per far si che tutti possano sognare in grande. L'orgoglio è alle stelle e speriamo che il nuovo comandante alzi in alto la nostra bandiera, come ha fatto in passato.

Auguriamo buona fortuna e buon lavoro a questa fantastica donna,alla nostra astronauta italiana.

Comments

Rated 0 out of 5 stars.
No ratings yet

Add a rating
Ricevi GRTATIS ONLINE
il giornale italiano bilingue

La tua richiesta è stata inviata

2.jpg
business-3560917_1920.jpg

Vuoi perfezionare

il tuo Italiano?

la mia vita logo-01 - copia.png

**Perfezioni la lingua con 4 professori contemporaneamente**

✅ Classi individuali - tu decidi giorno e ora
✅Accedi all'Ospedale di Italiano per domande specifiche di grammatica

✅Parli tutti i giorni con professori madrelingua per integrare la lingua nella tua quotidianità
✅ e il 4to professore che ti segue durante tutto il percorso di studi per. avere una reale connessione con Italia

Perfeziona la lingua italiana con professori madrelingua
bottom of page